COME FARE CAPELLI MOSSI CON UN CALZINO

Ogni donna vorrebbe alzarsi al mattino e con un colpo di spazzola avere i capelli in ordine e perfetti per affrontare una giornata di lavoro o di scuola, senza dover avere l’impegno o il costo di un parrucchiere. Ancora meglio se questo obiettivo lo riusciamo a raggiungere senza passare tanto tempo con una piastra o con un phon. Vediamo come.

Scopri come fare:

1
Alla sera, dopo una bella doccia rilassante, ti puoi asciugare i capelli senza mettere nulla, nè spuma, nè oli, nè glaze. Senza usare nemmeno il diffusore o altro, semplicemente li asciugherai naturali. Dopo aver fatto questo, pronta per andare a dormire, prendi un elastichetto, un pettine a maglie larghe, un calzino lungo e una forbice per tessuti.
2
Taglia con la forbice il calzino dalla parte dove è chiuso, cosí da avere una sorte di “manicotto”. Districati i capelli con il pettine che hai preparato precedentemente. Dopo aver ben spicciato e pettinato i capelli, fai una bella coda alta che raccolga tutti i tuoi capelli, così da non darti fastidio durante la notte. Sí, dovrai tenere i capelli tutta la notte così legati. Ora vaporizzali con un pó d’acqua.
3
Ora prendi il “manicotto” e avvolgilo su se stesso, fino ad avere una sorta di bracciale morbido Sulla parte esterna, dovresti avere uno dei bordi del calzino 
Prendi il ‘bracciale’ e infilalo nella coda Infila la ciocca finale dei capelli nel bordo del calzino e continua questa operazione fin quando i capelli non saranno tutti avvolti nel calzino, come a formare una cipolla alta L’indomani mattina srotola il calzino e con cura togli l’elastichetto.Ecco i tuoi boccoli!capellilunghi.jpg

COME FARE CAPELLI MOSSI CON UN CALZINOultima modifica: 2013-02-25T16:49:49+01:00da oroeargentea
Reposta per primo quest’articolo