ESERCIZI PER TONIFICARE LE BRACCIA

L’estate si avvicina e noi iniziamo a scoprirci, indossando magliette e canotte che lasciano in vista le braccia.
I punti critici di ogni donna sono cosce e glutei, che vogliamo sempre rassodare e snellire, ma non dimentichiamoci dei tricipiti!
Per evitare di diventare campionesse mondiali nel “saluto della regina”, tenendo il gomito ben aderente al corpo muovendo solamente la mano con un sapiente gioco di polso, è meglio correre ai ripari.

Il rilassamento del tessuto muscolare di quelle zone non è da ricollegarsi all’avanzare degli anni, bensì si tratta di una zona che, se non allenata, apparirà poco tonica a qualsiasi età. Ben l’80% delle donne è accomunata da questo inestetismo causato dalle cellule adipose presenti in questa zona, ma la buona notizia è che è possibile eliminare il problema e avere braccia toniche in breve tempo, grazie ad un esercizio costante.

Il tricipite è un muscolo molto ricettivo, bastano pochi esercizi per notare dopo poco tempo dei buoni risultati. Qui vi voglio proporre tre pratiche che potrete mettere in atto anche in casa, senza accessori o attrezzi particolari, oltre alla descrizione troverete un video che vi mostra nel dettaglio gli esercizi in questione.

Primo esercizio: PUSH-UP

Potete usare come base d’appoggio il letto, un tavolino basso o una sedia (mi raccomando che sia stabile!).
Mettetevi di schiena alla base, piegatevi e poggiatevi i palmi delle mani sopra. Allungate in avanti i piedi poggiando sul pavimento solo con la punta del tallone e iniziate a fare dei sollevamenti con le braccia andando su e giù con la schiena. Potete fare 3 serie da 10 con una pausa di 1 minuto tra una serie e un’altra, ma non sforzate eccessivamente il muscolo se non siete allenate, piuttosto iniziate in modo più soft con meno ripetizioni e aumentatele nel corso del tempo.



Secondo esercizio: TRICIPITI CON PESO

Al posto del manubrio da palestra potete utilizzare una bottiglia piena d’acqua da 2 lt. Portate il braccio dietro la nuca e con un movimento pulito sollevate a ripetizione l’avan braccio mantenendo ferma la spalla. E’ importante che con l’altro braccio vi aiutiate, perciò tenete la mano vicino al gomito del braccio sotto sforzo e usatela come guida per accompagnare il movimento.
Se siete fuori allenamento farete un pò di fatica dopo le prime ripetizione, quindi anche qui iniziate con 2 o 3 ripetizioni da 10 e un minuto di pausa tra una e l’altra.

Terzo esercizio: KICK BACK

Utilizzate come base d’appoggio un tavolino o il letto se avete un materasso abbastanza duro, altrimenti vi toglierà equilibrio e come peso una bottiglia da 2lt piena d’acqua.
Posizionatevi di fianco alla base e con una gamba piegata e la mano dello stesso lato del corpo poggiatevi sopra. Tenete l’altra gamba diritta e con la mano libera reggete il peso.
Con un movimento pulito portate avanti e indietro il braccio con il peso, portandolo alla spalla sul davanti e mantenendo un’estensione quando lo portiamo indietro.

Quando il braccio si distende il polso effettua una contorsione che sposta il peso da avanti a dietro, seguendo la linea del braccio.
Anche qui potete partire con 3 serie da 10 e un minuto di pausa.

Ovviamente avere sane abitudini alimentari ed evitare l’assunzione eccessiva di grassi aiuterà il metabolismo a lavorare meglio, favorendo il tono muscolare generale, se in aggiunta manterremo un esercizio fisico costante, la nostra salute ne trarrà vantaggio da subito.

Ora correte a fare gli esercizi, cosi potrete sfoggiare braccia toniche e a prova di top!

images (5).jpg

ESERCIZI PER TONIFICARE LE BRACCIAultima modifica: 2013-02-25T16:43:10+01:00da oroeargentea
Reposta per primo quest’articolo